Enti Inutili e risparmi - parte seconda


Avevo già scritto in materia di risparmi con accorpamenti di Enti.
Un altro caso, oltre a quello del Catasto e dei Registri Immobiliari, è dato dal PRA – Pubblico Registro Automobilistico e dalla Motorizzazione. Valgono tutte le considerazioni già svolte per il Catasto ecc.
L’autovettura, che oggi è in crisi per una serie di motivazioni (costi eccessivi dei carburati – assicurazioni – trasferimenti di proprietà troppo burocratici – costi di rottamazione – ecc.), non può più sopportare due Enti pubblici di riferimento: basta con libretto + foglio complementare. Il resto d’Europa non viaggia così!
Attendo che qualcuno mi spieghi dove sbaglio ed io anche questo caso, lo prometto, “cambierò idea”.


 


a cura del Dott. Lucio Aricò



Torna a Pensieri in libertà


Per informazioni, proposte, segnalazioni o per esprimere opinioni:
contatti@consultingsquare.it

Un gruppo di lavoro che, nell’autonomia di ciascun professionista, è pronto a fornire consulenze etiche e servizi qualificati a privati e imprese.